Notte d’ inverno

Sono separate dalla memoria le ore di una notte d’ inverno…prima di dormire i ricordi delle estati passate, lunghe corse infinite in spiagge deserte e i gabbiani, stormi interi di gabbiani che sembravano quasi mangiarsi i ricordi insieme alle molliche di pane lanciate dai pescatori stanchi…poi mentre i piedi si ghiacciano sotto le coperte arrivano […]

ricordi d’estate.

..non so perche’ ma le estati si accorciano piu’ che diventi grande…prima erano infinite, duravano mesi e mesi e non una ventina di giorni come ora…iniziavano i primi di giugno quando ti preparavi col gel e la camicina bianca tutta stirata e qualche babbo paziente ti portava con cinque o sei amici in calata dove […]

e..senza di me(ons)

..a volte te le levi delle piccole ma grandi soddisfazioni, dio cristo, quando sputi sangue per toglierti da un vulcano incandescente o da sabbie mobili infinite…perdi pezzi, perdi vita e perdi tempo, e perdi cuore e polmoni di notte a fumare e guardare un aereo che va da new york a…un cazzo di nessuna parte…sai […]

revolution time

boh tasse su chi possiede moto, terreno, case, doppie case, condoni fiscali, conguagli, partite iva, accise sui carburanti, jobs act, precariato legalizzato,tasse su tv e pc e cell, tasse su tasse e promesse mai mantenute..e dall’altra parte leggi di liquidazioni d’oro per lavori mai fatti, pensioni milionarie, mafie capitali e non che si spartiscono roma […]